PLERT Bologna

PLERT Bologna

Contributo del Comitato Cittadini Indipendenti “Città del Tricolore” al Piano Provinciale di localizzazione dell’emittenza radio e televisiva (PLERT) della Provincia di Bologna

Le nostra associazione di volontariato per la difesa dell’ambiente e tutela della salute, ha posto alle istituzioni più volte il problema di come integrare nel territorio le antenne radio televisive, che producono l’inquinamento elettromagnetico in maniera sia paesaggistica, che tenendo conto della salute delle persone.
Fare delle valutazioni in merito a una pianificazione tecnica non è semplice in quanto non abbiamo una divisione di monitoraggio ambientale idonea a studi specifici. Tuttavia intendiamo apporre alcune considerazioni sia del risanamento del pregresso, sia per le attuali riconfigurazioni delle antenne. Innanzitutto siamo contrari alla scelta di carattere estetico-artistico, ma intendiamo invece richiedere che nelle vicinanze di tali apparati ci sia cartello indicatore con le normative riguardanti informazioni del gestore, ma anche di distanza di sicurezza a tutela della salute per le radiazioni emesse.
Riteniamo necessario un continuo monitoraggio sul fondo elettromagnetico, con analisi delle criticità e il continuo aggiornamento delle mappature cartografiche da consultarsi in tempo reale, con informazioni ai cittadini. Ci riserviamo comunque di elaborare una valutazione più approfondita nei prossimi incontri, tenendo conto anche delle osservazioni di altri comitati e associazioni di consumatori, per disegnare un piano provinciale che tenga conto soprattutto della persona affinché possa vivere in un ambiente sano.

Associazione Comitato Cittadini Indipendenti
Adriana Palleni, la presidente

ageostan

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *