Convegno organizzato dall’Istituto Superiore di Sanità (ISS)

Convegno organizzato dall’Istituto Superiore di Sanità (ISS)

Sul sito di Galileo 2001 (www.galileo2001.it) è stato pubblicato il programma di un convegno organizzato dall’Istituto Superiore di Sanità (ISS) che si svolgerà a Roma, presso quello stesso Istituto, il 16 marzo prossimo.

Verrà presentato il progetto “Camelet – Salute e campi elettromagnetici” del Ministero della Salute, che verrà condotto dall’ISS.

A quel convegno parteciperanno esponenti noti dell’ISS come Greco e Vecchia (coautore e collaboratore dello studio su Radio Vaticana indetto dall’ex ministro Veronesi; coautori del documento finale del Tavolo di Lavoro della Regione Lazio su Radio Vaticana; co-autore, il primo, del parere dell’ISS al Consiglio Superiore di Sanità su Radio Vaticana), Lagorio (consulente di parte di Radio Vaticana nel processo indiziario in corso), Mariutti e Polichetti; dell’Università come Girdinio (“l’effetto dell’irradiazione del campo elettromagnetico è come bere una tazza di cioccolata”, convegno di Roma, presso CNR, dicembre 1999) e Ravazzani; dell’APAT come Curcuruto (ex Elettra 2000), dell’ISPESL, come Rossi, di Elettra 2000 (Fondazione Bordoni – gestori telefonia mobile) come Frullone.

Infine, Michael Repacholi, già coordinatore del Progetto Internazionale sui campi elettromagnetici dell’OMS e oggi consulente di aziende elettriche americane (rif.: http://www.microwavenews.com/CT.html) .

Riteniamo che il collegio dei relatori sia assolutamente a senso unico e per questo invieremo una nota di protesta al Ministro della Salute Livia Turco poiché l’ISS è un ente fondamentale di quel Ministero e poiché il Ministero della Salute partecipa ufficialmente al convegno.

Chiederemo anche che venga rivista e riequilibrata la composizione del gruppo di studio che condurrà quel progetto.

Invitiamo i Comitati, le Associazioni e i Cittadini che condividono questa ns. posizione a fare altrettanto e di comunicarci il loro messaggio al ministro Turco, magari inviandolo anche a questo Forum per la pubblicazione.

Nel programma è prevista anche la partecipazione di rappresentanti dei cittadini. Siamo veramente curiosi di sapere chi saranno costoro.

Saluti.

Coordinamento dei Comitati di Roma Nord.

ageostan

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *